Dal Business Plan alla vendita all'estero

Premessa
Individuare clienti all’estero non è un’attività semplice: quando si decide di sviluppare un progetto di internazionalizzazione è necessario pianificare ogni azione. Avvicinarsi al Globale è una opportunità di fondamentale importanza per molte aziende che al momento hanno però familiarità unicamente coi propri mercati domestici. Per affrontare questa nuova sfida, l’impresa necessita di una Diagnosi preliminare della propria struttura, per comprendere come proiettare il presente nel medio e lungo futuro.
Obiettivo

Acquisire le competenze tecniche necessarie per redigere un export business plan, per organizzare da subito le vendite e per affrontare in modo proattivo la gestione delle relazioni commerciali sui mercati esteri.

Descrizione contenuti

Il percorso formativo, arricchito con molti esempi pratici, presenta metodologie e strumenti per lo studio della strategia di vendita e l’individuazione delle tattiche che, una volta stabilite e descritte nel business plan, dovranno essere utilizzate nella ricerca di clienti e nell’indispensabile azione di mantenimento della clientela appena acquisita, nonché di quella esistente.

Verrà illustrato come redigere un export business plan per organizzare da subito le vendite e alla fine del corso i partecipanti conosceranno il meccanismo di potenziamento delle esportazioni, uno schema logico di riferimento e le competenze tecniche necessarie per affrontare in modo proattivo la gestione delle relazioni commerciali sui mercati esteri.

Al termine della giornata il docente sarà a disposizione per rispondere alle domande degli intervenuti e analizzare casi concreti da questi proposti.

Programma
  • Le idee, l’ambiente competitivo, la ricerca di mercato, l’ambiente interno, le scelte

  • Il piano di marketing internazionale, le diverse modalità di esportazione e le connessioni con il business plan

  • Il monitoraggio della concorrenza ed i correttivi al business plan

  • L’azienda i mercati esteri e la ricerca di clienti

  • L’esperienza aziendale

  • La ricerca delle fonti di informazione

  • Le informazioni che si trovano in azienda

  • Le informazioni che si trovano al di fuori dell’azienda

  • Analisi dei dati interni all’azienda: i vantaggi ed il posizionamento

  • Utilizzo di Internet come elemento di ricerca dei dati e delle informazioni

  • Le banche dati

  • La differenza tra le diverse strategie e modalità di penetrazione nel mercato

  • Esempi di costruzione di un business plan per pianificare le vendite.

Durata
Da un minimo di 16 ore ad un massimo di 32 ore, in funzione delle caratteristiche aziendali e delle competenze in ingresso.
Richiedi maggiori informazioni