Modello RSI per la sostenibilità d'impresa

Premessa
La sostenibilità sociale è un passo essenziale che ogni impresa dovrebbe compiere per preservare la riuscita economica e trarre vantaggi commerciali, migliorando la reputazione dell’azienda e conquistando la fiducia dei portatori di interesse (stakeholder) e della comunità̀ locale. Per rimanere competitive, le aziende devono sapersi adattare a queste nuove esigenze del mercato e della società̀ in cui operano. I tuoi clienti vogliono un fornitore affidabile, che sia riconosciuto per la qualità̀ dei prodotti e dei servizi che offre. I tuoi fornitori vogliono clienti fidelizzati, che ripetano gli acquisti nel tempo ed effettuino tempestivamente i pagamenti. La comunità̀, in cui la vostra azienda è inserita, vuole contare sul fatto che questa operi in maniera responsabile a livello sociale e ambientale. I tuoi dipendenti, infine, vogliono lavorare per un’azienda di cui essere fieri e che riconosca il contributo che essi le apportano. Il corso è rivolto nello specifico al Management Aziendale ed ai dipendenti coinvolti nei processi del Sistema di gestione Qualità, Ambiente e Sicurezza.
Obiettivo

Il corso prevede la formazione su un Modello di Sostenibilità Socialebasato sulla filosofia del TBL – Triple Bottom Line; si prenderà in considerazione il Modello di Organizzazione e di Gestione previsto dal D.Lgs.231/01, valutando la sua applicabilità all’azienda ed i benefici che può apportare ad una azienda.

 

Descrizione contenuti

La filosofia del Triple Bottom Line

  • La dimensione Economica Sociale e Ambientale di una società.
  • People, Planet e Profit.
  • I vantaggi della responsabilità sociale dell’Impresa.

La responsabilità amministrativa ed il D.Lgs 231/2001 smi

  • Evoluzione del quadro normativo.
  • Integrazione con il D.Lgs 152/2006 smi ed il D.Lgs 81/08 smi.
  • Integrazione con gli Standard ISO 9001, ISO 14001, BS OHSAS 18001, SA 8000.

Il risk management

  • Quanto siamo esposti al rischio? – modello di autovalutazione.
  • Metodologia FMEA – Failur Modes and Effects Analysis –nella gestione del rischio.

I passi fondamentali per la costruzione del modello Il Modello organizzativo Gestionale ai sensi del D.Lgs. 231/01 smi

  • Analisi dei reati e dei processi.
  • Procedure e protocolli.
  • L’Organismo di Vigilanza.
  • L’operatività del modello.
Durata
8 ore
Richiedi maggiori informazioni