Sistemi di gestione per la sicurezza alimentare: la Norma ISO 22000

Premessa
Le imprese del settore agroalimentare sono soggette a pressioni sempre più crescenti, sia dal punto di vista legislativo, sia per le legittime richieste di sicurezza e garanzia da parte dei consumatori. In questo scenario, l’impegno delle aziende verso una gestione attenta dei rischi diventa un elemento del vantaggio competitivo. Il Sistema Aziendale deve essere in grado di definire tutti i pericoli che “ragionevolmente” possano manifestarsi lungo la filiera, tenendo in considerazione i processi che caratterizzano quest’ultima e gli ambienti in cui essi si svolgono. Ciò premesso, la ISO 22000 "Food safety management systems- Requirements" è uno standard volontario che supporta le organizzazioni attraverso l’implementazione di un Sistema di Gestione per la Sicurezza e l’igiene alimentare; la norma consente di garantire la sicurezza agroalimentare "dal campo alla tavola" sulla base di principi fondamentali riconosciuti a livello internazionale dagli operatori del settore. Come avvicinarsi a questa norma e valutare l’opportunità di applicarla alla propria organizzazione attraverso un Sistema di Gestione per la sicurezza Alimentare è l’obiettivo di questo corso.
Obiettivo

Il corso intende:

  • Fornire una panoramica del contesto normativo cogente e volontario in cui si inserisce la norma ISO 22000;
  • Analizzare lo scopo e gli elementi chiave della norma e di come questa sia in grado di migliorare i metodi aziendali;
  • Discutere casi concreti per valutare l’applicazione della norma nella operatività di tutti i giorni anche attraverso esempi pratici applicativi ricavati dalla diretta esperienza maturata dai docenti in diverse realtà aziendali;
  • Fornire le conoscenze di base necessarie per avviare lo sviluppo di un Sistema di Gestione per la Sicurezza Alimentare sfruttando quanto applicato in azienda, in un’ottica di ottimizzazione del rapporto costi-benefici.
Descrizione contenuti
  • Scopo e benefici di un Sistema di Gestione della Sicurezza degli Alimenti;
  • Contenuti dello standard ISO 22000 “Sistema di gestione per la sicurezza alimentare – Requisiti per qualsiasi organizzazione nella filiera alimentare”;
  • Il significato di Identificazione dei pericoli e gestione del rischio in ambito alimentare (Food Safety Policy – Controlli procedurali).
  • Ruoli e responsabilità degli attori principali del Sistema di Gestione per la Sicurezza Alimentare;
  • Cenni sulle tecniche di audit igienico-sanitare; 
  • Correlazioni con gli altri standard igienici esistenti.

Il Corso prevede una durata di 40-60 ore in cui sono previste delle applicazioni pratiche in funzione delle problematiche presenti nei vostri processi.

Programma

La sicurezza alimentare: una panoramica della normativa cogente, anche in relazione ai punti chiave della norma ISO22000;

Gli elementi portanti dello standard:

  • comunicazione interattiva; 
  • sistema di gestione per la sicurezza alimentare attivo ed efficacie; 
  • programmi di prerequisiti (PRP); 
  • applicazione dei principi HACCP partendo dal Codex Alimentarius.

I requisiti della norma ISO 22000:

  • Sistema di gestione per la sicurezza alimentare;
  • Responsabilità della Direzione; 
  • Gestione delle risorse;
  • Pianificazione e Realizzazione di prodotti sicuri: descrizione del processo e del prodotto, analisi dei pericoli, programmi di prerequisiti operativi, costituzione del piano HACCP, pianificazione della verifica, sistema di rintracciabilità, Non Conformità e prodotti potenzialmente non sicuri)
  • Validazione, verifica e miglioramento del sistema di gestione per la sicurezza alimentare.

Correlazioni con altri standard igienici (BRC/IFS) e modelli gestionali esistenti (ISO 9000).

Tecniche di audit igienico-sanitario secondo i principi della norma ISO 19011.

Esercitazione pratica su casi studio.

Durata
40 - 60 ore
Richiedi maggiori informazioni