Vademecum pratico per l'Export delle PMI

Premessa
Operare sui mercati esteri oggi è un obiettivo tanto necessario quanto ambizioso. Circa metà del prodotto nazionale lordo in Italia dipende dall’interscambio, tuttavia la conquista del proprio spazio d’intervento a livello internazionale richiede all’azienda una padronanza di strumenti informativi, promozionali, commerciali, organizzativi e di gestione strategica che spesso non fanno parte del bagaglio di competenze del management e che occorre acquisire ed applicare in modo efficace e tempestivo. Da qui la proposta di un Corso in grado di affrontare in modo sintetico ma organico il tema dell’export delle PMI, offendo soluzioni e risposte pratiche in relazione a tutte le fasi principali del processo d’internazionalizzazione.
Obiettivo

Il Corso offre una serie di nozioni teoriche e pratiche utili alla definizione, pianificazione e gestione del progetto di export della Piccola e Media Impresa. Nel corso della trattazione verrà dato spazio a casi concreti e ad approfondimenti, con particolare riguardo ai servizi reali e finanziari di supporto all’internazionalizzazione delle imprese italiane ed al ruolo di Internet e del web nell’internazionalizzazione delle PMI, così da presentare ai partecipanti soluzioni diverse per la propria attività all’estero, e favorire la definizione e la messa in atto obiettiva e consapevole del proprio progetto di export.

Programma
  • Introduzione al percorso internazionale in azienda: fasi principali ed ambiti di attività.
  • Decisione e pianificazione: raccolta dei dati e strumenti di analisi sull’azienda, il mercato attuale e l’estero.
  • La stesura del piano di business: struttura e contenuti.
  • Strumentazione di marketing strategico in ambito internazionale: posizionamento, obiettivi, modalità di approccio all’estero e canali d’intervento.
  • Politica di vendita all’estero: ciclo operativo, partner, pagamento ed aspetti logistici, assicurazione e post-vendita.
  • Gestione del progetto ed impatto sull’organizzazione aziendale in termini di competenze e divisione del lavoro.
  • Mappatura delle agevolazioni, dei bandi e finanziamenti accessibili per l’avvio e lo sviluppo di un processo d’internazionalizzazione.
  • Introduzione ai principali strumenti, risorse e modalità di internazionalizzazione via web.
  • Il profilo internazionale dell’azienda: valutazione del potenziale estero del proprio business.
Durata
32 ore
Richiedi maggiori informazioni