INDUSTRIALIZZAZIONE DIGITALE: LA NUOVA RIVOLUZIONE PRODUTTIVA TRA SMART FACTORY E BUSINESS INNOVATION

Parliamo spesso di Digitalizzazione, di come sia la “rivoluzione industriale” dell’epoca moderna, del PERCHÉ sia strategicamente indispensabile per le aziende stare al passo con il progresso. Meno spesso entriamo nel merito del COME la digitalizzazione venga integrata in azienda, di quali fasi attraversi tanto il personale quanto il prodotto durante la sua implementazione: in altre parole, si affronta raramente l’aspetto operativo dell’argomento.

E’ invece importante parlarne perché l’innovazione digitale dell’azienda avviene attraverso strumenti che interessano e rivoluzionano tutte le fasi del prodotto, dalla progettazione alla realizzazione, agendo in meglio sul rendimento dei sistemi produttivi e a monte sull’agilità dei sistemi di business.

Le fasi attraverso le quali si sviluppa questa trasformazione sono riassumibili in 5 step:

 

FASE 1. L’ANALISI DI FATTIBILITA’

Durante questa fase iniziale, si procede alla definizione e alla pianificazione del Progetto.

Qualità, affidabilità, costo del progetto: sono questi gli obiettivi da definire in prima battuta, le milestones del Progetto, che solo in seguito verrà pianificato sotto gli aspetti legati al prodotto e al processo.

 

FASE 2. IL PROJECT MANAGEMENT

Dare concretezza all’idea del cliente tramite strumenti declinati sul settore e sulla tipologia di prodotto: è questa l’attività chiave in questa fase.

Un’attenzione particolare alle criticità del prodotto/processo e alla Gestione della Qualità, ad esempio attraverso lo sviluppo del QFD - Quality Function Deployment, completano le attività.

 

FASE 3. LE RISORSE STRATEGICHE AD ALTA INNOVAZIONE

In questa fase ci si dedicherà alla standardizzazione dei processi e dei prodotti, con lo scopo di ridurre gli sprechi ed i rischi, siano essi di tempo, materiali o di guasto.

 

FASE 4. L’AUTOMAZIONE INDUSTRIALE

Progettazione del future-state, riduzione del time-to-market, ottimizzazione dei tempi di progettazione: sono solo alcuni dei risultati tangibili che si otterranno grazie all’automazione industriale.

Giunti a questa fase, le nuove tecniche adottate permettono di ottenere un prodotto più velocemente introducibile sul mercato, grazie alla riduzione del TTM Time-To-Market, più affidabile, in seguito al sensibileincremento di garanzia e sicurezza, più economico, poichéla standardizzazione porta ad una massiccia riduzione dei costi di produzione.

 

FASE 5. LA FORMAZIONE E LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE INTERNE

Uno dei nostri valori principali è rendere autonoma l’azienda nelle attività chiave per la sua crescita, per questo la formazione dei dipendenti è un passaggio indispensabile in questo percorso.

Non solamente competenze digitali e tecnologiche, ma polivalenza e polifunzionalità: è la capacità di trasmettere questi valori il nostro valore aggiunto.

 

Se vuoi saperne di più, contattaci. Ti offriremo una consulenza gratuita per suggerirti la linea di sviluppo più adatta alla tua azienda e gli strumenti per finanziarla.

 

VOGLIO UNA CONSULENZA GRATUITA