PROMOZIONE, EVENTI, CONSULENZA: GLI INCENTIVI DEDICATI ALLE AZIENDE FRIULANE CHE ESPORTANO

 

Per avere successo all’Estero non basta esportare.

 

Partecipare in loco alle Fiere di settore, dare visibilità alle attività svolte oltreconfine, affidarsi a consulenti con competenze focalizzate sui mercati di riferimento: queste sono alcune attività imprescindibili da non sottovalutare per presidiare efficacemente e mantenere la propria presenza nei mercati esteri.

 

Grazie ai contributi stanziati attraverso la Legge Regionale 2/1992, le PMI del Friuli Venezia Giulia hanno ora l’opportunità di finanziare queste importanti attività, coprendo il 50% delle spese dedicate al proprio sviluppo Estero.

Chi può usufruire degli incentivi?

Tutte le PMI con sede legale o unità operativa in Friuli Venezia Giulia.

 

Quali attività sono finanziabili?

Gli incentivi saranno finalizzati al supporto di Programmi aziendali di promozione all’estero, di durata compresa tra i 2 anni e i 4 anni.

Le attività coperte dal contributo sono:

  • partecipazione a fiere e mostre
  • promozione relativa alla partecipazione agli eventi di cui sopra
  • consulenze e studi di mercato

 

A quanto ammonta il contributo?

Ogni azienda potrà ottenere un incentivo fino a 150.000,00 €, a copertura del 50% della spesa ammissibile, non inferiore a 10.000,00 €.

 

SCADENZA ADESIONI: 14 DICEMBRE 2017

 

>> USUFRUISCI DELL'OPPORTUNITA'

 

 

Per maggiori informazioni consulta l’informativa tecnica:

PDF icon Informativa LR 2/1992 FVG: incentivi per lo sviluppo estero delle aziende friulane